Antonino<p> Errera</p>

Batterista e percussionista nato a Marsala nel 1983, vince il primo premio assoluto col massimo dei voti al IV Concorso Internazionale di esecuzione e composizione per strumenti a percussione e batteria, in occasione delle Giornate della Percussione tenutesi nella città di Fermo. Nel dicembre 2006 vince il “premio speciale della giuria� nella categoria percussionisti al concorso “Premio Nazionale delle Arti� tenutosi a Vicenza e bandito dal Ministero dell’ Università e della Ricerca. Nel 1998 inizia gli studi al conservatorio A.Scontrino di Trapani con la prof. Fulvia Ricevuto. Svolge in quegli anni, un’intensa attività concertistica con l’Orchestra Sinfonica e l’Orchestra di fiati A. Scontrino, con la quale registra due cd (in un brano è anche solista), e con diversi ensamble di musica da camera. Nel 2002 frequenta il CPM di Milano, sotto la guida di Walter Calloni e nel 2003 segue a Perugia i corsi della Berklee School di Boston, tenuti dal maestro Ron Savage. Nel 2004 frequenta un corso di alto perfezionamento all’ Accademia di musica moderna di Milano tenuto da Lele Melotti. Nello stesso anno svolge attività concertistica con il quartetto di percussionisti Exotica e partecipa ad un corso di formazione Yamaha per l’ insegnamento. La sua formazione artistica, negli anni si arricchisce ancora con i seminari tenuti dai Maestri: Elvin Jones, Akira Jimbo, Elliot Zigmund, John Beck, Klaus Tresselt, Michael Burrit, Neil Grover, Mike Quinn, Ivana Bilic, Ellade Bandini, Roberto Gatto, Agostino Marangolo, Sergio Bellotti, Rich Holly, Keith Aleo, Marta Klimasara, Ruud Wiener, Frederic Macarez, She-e Wu, Jasmine Kolberg, Igor Lesnik, Fabrizio Sferra, Maurizio Boco, Matteo Di Francesco, Luigi Morleo, Andrea Dulbecco. Dal 2005 suona nell' Orchestra Lirico-Sinfonica del Luglio Musicale Trapanese, tenendo un concerto anche in mondo visione. E’ stato diretto da direttori d’orchestra quali Steven Mercurio, Reynald Giovaninetti, Yoshinori Kikuchi, Roberto Tolomelli, Sergio Mirabelli, Salvatore Magazzù. Nel 2006 si è esibito all’ Università di Palermo per la manifestazione “Giacinto Scelsi, suono scrittura opera� riscuotendo consensi oltre che dal pubblico, anche dalla critica del quotidiano “ La Repubblica�. Ha suonato come batterista in diretta radiofonica per la Radio Vaticana. Si è esibito, alle multipercussioni, da solista nella Rassegna Internazionale di Musica Contemporanea " Il suono dei Soli" tenutasi a Palermo. Ha collaborato col compositore contemporaneo Andrea Talmelli, eseguendoduna sua composizione in prima esecuzione assoluta. Ha suonato con Marino Formenti, Marco Scano, Debora Brunialti, Paola Biondi, Oscar Pizzo, Fulvia Ricevuto. Svolge attività didattica ed attualmente è endorser Acustic